Buon S. Valentino

Pubblicato il da Gioia Mulas

E oggi si parlerà tanto di S. Valentino e del significato che esprime: l'AMORE.

Fidanzati, sposati, amanti, saranno coinvolti da uno scambio reciproco di doni: gioieli, pupazzi, cuori e cuoricini, senza considerare dolci, dolcietti e stupendi mazzi di fiori, "rose rosse per te".

I colori rosa e rosso saranno il colore principale della giornata!

Sarà probabilmente una giornata del tutto commerciale, in cui il vero significato dell'amore viene posto, come accade di solito in un cantuccio, in un piccolo angolino...

Vorrei credere invece, lasciando da parte questa visione orrenda, che il pensiero principale vada a un sentimento tanto grande, tanto importante, che, anche se non ce ne rendiamo conto, è parte integrante della nostra felicità.

Amore con la A maiuscola, Amore per il partner, Amore per la famiglia, Amore per gli amici, Amore per il prossimo, Amore per se  stessi...

Non voglio essere mielosa, ma in un periodo così lungo di sentimenti negativi, come disprezzo, egoismo, avidità, menefreghismo, che hanno avuto e stanno avendo il sopravvento su tutto, in un periodo di ribellione, lotte, in cui da tutti pretendiamo, esigiamo, ma non da noi stessi, l'augurio che voglio fare, in questo giorno di S: Valentino, è quello di riuscire, quasi magicamente, a riportare nei nostri cuori, nel nostro essere, quel sentimento di reciproco rispetto, di altruismo disinteressato, quuell'amore per il prossimo dimenticato, sfumato nel tempo.

Origine

 

S. Valentino, il cui nome deriva dall'omonimo martire, vescovo cristiano è una festa, che sostituì quella della fertilità del 15 febbraio, quando venne dedicato il 14 febbraio al Vescovo San Valentino, che veniva ricordato non solo come martire, ma anche come messaggero di profondo amore.

 

Secondo le tradizioni anglossassoni, 

il giorno di San Valentino, è il giorno dello scambio di "volantine", biglietti con dediche d'amore.

 

 

Poesie

 

Quest'amore tutto intero 

ancora così vivo 

tutto pieno di sole 

è tuo è mio. 

 

J. Prevert

 

***

 

Saprai che non t'amo e che t'amo

perché la vita è in due maniere,

la parola è un'ala del silenzio,

il fuoco ha una metà di freddo.

 

Pablo Neruda

 

***

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte

Il primo per vederti tutto il viso

Il secondo per vederti gli occhi

L'ultimo per vedere la tua bocca

E tutto il buio per ricordarmi queste cose

Mentre ti stringo fra le braccia.

 

Jacques Prévert

 

***

Dio, com'è bella! e quanto

sempre, a guardarla, è tutta un dolce incanto!

Della beltà che in lei

sempre si spiega io mai sazio sarei.

 

Stanco giammai: la sua beltà, a guardarla,

sempre si rinnovella;

sempre ad ognuno parla

e di grazia e d'amor. Dio, com'è bella!

 

Di qua e di là dal mare

più remoto, e per ogni

terra, non c'è chi le assomigli: appare

quale solo nei sogni

per forse una beltà. Dio, com'è bella! 

 

Charles d'Orleans

 

***

 

Io ti chiesi perché i tuoi occhi

si soffermano nei miei

come una casta stella del cielo

in un oscuro flutto.

 

Mi hai guardato a lungo

come si saggia un bimbo con lo sguardo,

mi hai detto poi, con gentilezza:

ti voglio bene, perché sei tanto triste.

 

Hermann Hesse

 

***

Così il nostro cuore è consacrato 

con fraterna fedeltà 

a tutto ciò che fugge 

e scorre, 

alla vita, 

non a ciò che è saldo e capace di durare. 

 

 

Hermann Hesse

 

***

 

Auguro a tutti di ritrovare quell'Amore sincero, quasi primitivo, riuscendo a stare in pace con se stessi e con gli altri.

Buon S. Valentino

http://www.cancelloedarnonenews.com/wp-content/uploads/2008/02/san_valentino3.jpg

Commenta il post