Come vivono il terremoto i nostri amici a 4 zampe Emiliani

Pubblicato il da Gioia Mulas

Come normalmente accade, quando accadono determinate catastrofi, si pensa egoisticamente a mettere in salvo la propria vita e quella dei propri figli.

È  un fattore del tutto naturale, un istinto inconscio, non ragionato.

La paura porta „ immancabilmente, l’essere umano, al suo stato d’origine, l’essere animale.

Non si può farsene una colpa!

Tra di noi, e con noi, però, ci sono anche degli esseri, che causa l’uomo, hanno perso gran parte del loro istinto battagliero e, quindi, di difficile sopravvivenza, senza il nostro aiuto.

Parlo di cani e gatti. I nostri amici a 4 zampe, pronti, all’occorrenza, (lo dimostrano numerosi atteggiamenti), a sacrificare la propria vita per venirci in aiuto.

Anche loro come noi sono terrorizzati da ciò che accade! Sono probabilmente i primi a rendersi conto del pericolo.

Io che ho due cani e due gatti, vedo il loro comportamento!

Per fare un esempio, la mia gatta, la mia dolce Lulù, in caso di forte scossa, mezz’ora prima gonfia la coda, si agita e pretende le coccole a tutti i costi, mentre i cani mi si incollano alle gambe!

Molti di questi animali, adottati da famiglie che adesso non hanno più casa, sfortunatamente, si ritrovano senza un posto dove stare. Anche perché, un cane segue il proprio padrone senza problemi, mentre i gatti, più restii, avendo mantenuto ancora gran parte il loro istinto selvaggio, tendono, in caso di vero pericolo, a scappare. Non c’è niente che li possa fermare!

Il problema di fondo.

Adesso, c’è però il problema di numerosi animali abbandonati a se stessi, che vagano tra macerie e persone impaurite, quasi senza meta.

Fortunatamente si sono mossi alcuni enti, per aiutarli:

l'associazione Protezione Animali Carpigiana, che ha messo a disposizione due numeri di telefono  320425403 e 3204620803, e un indirizzo email stregattara@gmail.com, da contattare per segnalare smarrimenti, ritrovamenti e richieste di aiuto nel caso di animali.

Altri numeri utili.

Gattile Intercomunale di Modena: telefono 059/389151 e il Gattile Intercomunale di Carpi: telefono 360 425403 – 3204620803 – 059 695318

 

Chiunque avesse necessità di contattarli può rivolgersi immediatamente ai numeri su indicati.

Commenta il post