Contro il blocco dello scrittore, se rubassimo l'idea degli SMM?

Pubblicato il da Gioia Mulas

http://letteratitudine.blog.kataweb.it/files/2010/02/blocco-scrittore.jpgVi ricordate quando non molto tempo fa vi ho parlato di crisi dello scrittore? Di quei vuoti che vengono e che s’insinuano nella nostra testa senza neanche chiedere permesso?

Sono quei momenti, a volte brevi, a volte lunghi che ci fanno star male, che ci portano alla disperazione…. Cosa faccio adesso? Come faccio a mandare avanti il mio blog se non ho niente in mano, se non ho uno stralcio d’idea?

 

Si guarda il monitor come se fosse un alieno… Niente, non viene assolutamente niente in mente…

Bè, ci possiamo rincuorare, a quanto pare non è un problema solo dello scrittore, ma di moltissime attività, il cui punto focale è quello di trovare spunti e idee, come ad esempio quella del Social Media Manager (SMM), il cui scopo è quello di pubblicizzare, le attività degli altri, di promuoverle e farle conoscere al maggior numero possibile di utenti.

Attività che ha bisogno periodicamente di cambiare strategia, di cambiare sistemi, di seguire le richieste del pubblico e di far si che tali richieste siano concentrate e riportate a un’unica soluzione.

 

Ma, purtroppo, anche il SMM, come lo scrittore, ha i suoi momenti critici, i suoi momenti di defaillance.

Come fa un SMM a rimettersi in gioco, quali sono i suoi sistemi per riuscire a ritrovare la grinta e gli spunti per riprendere il suo lavoro senza problemi e meglio di prima?

 

Il suggerimento questa volta viene da un post che il nostro Rinaldi (chiedo scusa per la confidenza), ha messo su Facebook.

http://www.thegoodones.eu/wp-content/themes/tgo/images/logo.png

Il Mental Training per il Social Media Manager moderno, scritto da  Marco Marozzi.

 

Si tratta di un piccolo elenco, sintetizzato, quindi di facile lettura e memorizzazione che racchiude il succo, concentrato su 6 punti, di ciò che bisognerebbe fare per rilassarsi, liberar la mente e riprendere il giusto cammino esattamente da dove ci si era fermati.

Consiglio vivamente di leggerlo.

 

Conosci qualche altro sistema per poter recuperare il vuoto e dire addio al blocco dello scrittore?

Mi farebbe piacere se lo condividessi con noi, e ci aiutassi a rendere sempre più rari quei momenti di panico ;)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post