Depressione nell’uomo

Pubblicato il da Gioia Mulas

6166106687_4fa8599d0c.jpg 

La maggior parte delle volte si parla del malessere della donna, della depressione femminile e si tralasciano le problematiche maschili.

Forse perché da sempre si è sempre pensato all’uomo come a un “essere” muscoloso, forzuto, spalla sulla quale poggiarsi… bla bla, potrei continuare all’infinito.

L’uomo ha sempre, da secoli dovuto nascondere il suo lato psicologico più debole, perché altrimenti considerato femminuccia.

Oggi, fortunatamente, si è capito che anche l’uomo ha le sue debolezze, i suoi problemi psicologici e come tali, esattamente come accade per la donna, vanno tenuti in considerazione e risolti.

 

Ogni anno, al mondo, ci sono milioni di uomini che cadono in depressione, hanno perdita d’interesse per le attività che prima erano fonte di gioia, a volte risultano anche fastidiose…

Nonostante la depressione sia uguale per uomini e donne, la causa spesso non è la stessa.

 

Ma ecco alcuni dei sintomi principali manifestati dagli uomini in caso di depressione:

 

3232617746_6f5c421c03.jpg   FATICA – E’  uno dei primi sintomi. Ci si stanca facilmente anche nel fare le cose più semplici. Spesso è faticoso persino alzarsi dal letto. Secondo alcuni studi condotti dal Professor Josh Klapow, psicologo clinico all'università di Alabama "gli uomini manifestano tale sintomo, ancor prima e in modo molto più evidente delle donne".

3253743093_b2ae1707ab.jpg   INSONNIA – Altro sintomo mostrato dagli uomini è l’insonnia, molto legata al sintomo precedente. Questo perché il sonno è la maggior parte delle volte discontinuo, pur restando a letto anche 12 ore di fila. Ci sveglia senza nessuna ragione e si fa fatica a riprendere sonno. Ciò comporta una maggior stanchezza durante il giorno.

2357820272_17f01d6f7d.jpg   MAL DI SCHIENA – DOLORI ALLO STOMACO– Sono sintomi fisici che si presentano nella maggior parte delle persone che soffrono di depressione.  Così come anche il mal di testa. Dormire male, usare posture sbagliate quando non si riesce a riprendere sonno o addormentarsi sulla scrivania, portano a mal di schiena. Nervosismo e stress causano invece problemi a carattere dello stomaco e della digestione in genere.

5283110310_6b291686f0.jpg   IRRITABILITA’ -  A differenza delle donne, che tendono a chiudersi in se stesse, gli uomini depressi, sono piuttosto irascibili, nervosi. In alcuni casi sono aggressivi e vedono tutto in modo negativo, qualsiasi cosa, qualsiasi situazione è vista come un problema che si aggiunge alla loro, già difficile, situazione.

2361574147_61517b2764.jpg   CATTIVA CONCENTRAZIONE– Stanchezza, insonnia, dolori, logicamente portano alla scarsa concentrazione nel far le cose. L’uomo depresso, quindi, commette spesso degli errori. Le cose che prima eseguiva senza problemi, adesso risultano difficili e sbagliate.

http://3.bp.blogspot.com/__CvquQ6Jj9Q/Sb4AH6LPKvI/AAAAAAAABmU/CN-mtSH46uU/s400/090309191505.jpg  OSTILITA’ – Sono spesso ostili, arrabbiati, si sentono messi sotto pressione da tutti, persino da chi cerca di aiutarli. Vorrebbero comprensione, aiuto, ma non riescono a capire quando questo gli viene dato, lo vedono come una sottomissione, una persecuzione a volte.

95509221_cc5e4aa8f5.jpg   STRESS – L’uomo in genere, più che lamentarsi dicendo “sono depresso”, generalmente, si lamenta dicendo “sono stressato”. Ma in effetti, lo stress, stanchezza fisica e psicologica, a lungo andare, se non risolto, porta a ciò che è la depressione vera e propria.

3011443382_2e36c4f208.jpg   ANSIA – Gli uomini depressi mostrano maggiormente i sintomi d’ansia, molto più delle donne. L’ansia maschile è spesso legata a problemi da lavoro o familiari. Molte volte vuol sostituire le classiche paure femminili.

3159416631_f786ca699f.jpg   ABUSO DI ALCOL E DROGHE– Più delle donne, gli uomini che cadono in depressione, fanno un uso maggiore di alcolici o addirittura assumono sostanze stupefacenti. Fattore questo molto probabilmente legato alla vecchia diceria che “ogni tanto fa bene annegare i dispiaceri”… Purtroppo pero l’ogni tanto, in caso di depressione, diventa “sempre”.

http://www.euroclinix.it/images/pressarea/disfunzioni-sessuali-di-coppia.jpg  DISFUNZIONI SESSUALI – La depressione, implica spesso disfunzioni sessuali. Una persona depressa, stanca per giunta, sia a livello mentale che fisico, è più portata ad avere questi problemi, che a loro volta, specie nell’uomo, portano a deprimersi ancor di più. Ciò comporta un circolo vizioso continuo. Anche l’uso costante e abbondante di alcol o l’assunzione di farmaci, porta ad avere problemi di questo genere.

http://www.ebug.it/wp-content/uploads/2010/10/confuso.jpg  INDECISIONE – Gli uomini depressi, manifestano spesso, indecisione anche per le cose più semplici. Si trovano sempre in un bivio, dove è difficile per loro capire quale sia la strada giusta. Anche decidere cosa vogliono mangiare può diventare un problema.

http://cdn.iphoner.it/wp-content/uploads/2010/05/Foxconn-Suicidio-Cover.jpg   SUICIDIO – Le donne manifestano più degli uomini tendenze suicide, ma questi ultimi, sono più propensi a farlo e a raggiungere il loro scopo. Questo perché a differenza delle donne, usano sistemi più letali, quali arma da fuoco.

 

La depressione, seppur tenuta sotto banco è da curare.

 

Per maggiori informazioni:

http://www.ladepressione.it/

http://www.depressioneansia.it/

http://www.esaurimento.it/

Con tag Salute ☠

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post