La voglia

Pubblicato il da Gioia Mulas

safe_image    Quella voglia incontrollabile di esprimere tutte le tue emozioni… una voglia che ormai occupava tutti i tuoi pensieri…

Troppo tempo le tue emozioni sono state tenute soppresse, per troppo tempo hai dovuto pensare a tante altre cose… e adesso senti il fuoco nascere dentro di te.

Un suo sguardo, ogni sua carezza… Lo desideri, desideri lasciarti andare, desideri lasciarti trasportare, non dai sentimenti, no…

Vuoi solo, desideri solo, la pura essenza del contatto fisico, il possedere per essere posseduta, il dare per avere…

due corpi che godono del piacere univoco… dell’incontro unico, mistico, paradisiaco.

Vuoi sentire ogni fremito, vuoi lasciarti andare allo spasmo più lungo, più forte, più coinvolgente, forse da te mai provato…

Troppo tempo è trascorso… adesso riesci solo a immaginarlo, non ricordi più la vera emozione, i profumi, i baci languidi che ti trasportano in mondi mai esistiti…

Dio, palpiti al solo pensiero… vorresti… ah come vorresti…

Ma troppo tempo è passato e, hai paura.

Hai paura di non riuscire a provare quel forte godimento, quella passione travolgente che annebbia la mente…

Non vuoi la delusione… non, ne moriresti… oggi, tu vuoi solo ed esclusivamente passione, fisica, corporale…

Peccato, si, forse, sicuramente… ma il tuo corpo lo richiede, ogni cellula del tuo corpo te ne fa richiesta… e tu hai sempre negato… i problemi, le situazioni, le rabbie, le preoccupazioni…

Chiedilo, è un tuo diritto…

Ottienilo, non peccato…

Il tempo è arrivato… Tu, la passione, il fuoco che brama nel tuo cuore…

l’anima che si lascia andare, si lascia trasportare, da un incontro, corpo su corpo, passione animale, essenza primordiale, vera, pura, unica…

(tratto da racconti personali di un’Anonima)

 

Tag di Technorati: ,,,,,

Commenta il post