Over Blog: grandi contestazioni tra gli ex Wikio Expert

Pubblicato il da Gioia Mulas

http://www.newspedia.it/wp-content/uploads/2011/06/beautiful.jpg

 

Mi sembra di trovarmi nel bel mezzo di una trama di “Beautiful”!

Ex Wikio contro OverBlog… O forse mi sbaglio si tratta di una partita, un campionato mondiale?

 

Riassunto delle puntate precedenti

Il Grande Sogno!

 

Un sogno… un sogno iniziato tanto bene. Mi ero iscritta a Wikio (confidenzialmente), una piattaforma paid2write, a fine maggio, circa. Avevo già trovato circa 2000 iscritti, che nel giro di un mese o poco più, sono diventati oltre 5000. Un gran balzo, quasi inverosimile per un sito di scrittori free lance.

Le ragioni molto facili da intuire: pagava bene, molto bene, per scrivere articoli di circa 400 parole. Senza grandissimi sforzi, si poteva avere un guadagno abbastanza notevole.

 

Nonostante ciò c’erano sempre delle lamentele, ma si sa una soap opera deve avere anche questi ingrippi ;)

 

La quantità di scrittori era troppo alta rispetto agli articoli richiesti, autori con periodi molto lunghi di inattività, lamentele e… sempre più pressanti.

Non tutti hanno tenuto in considerazione un piccolo fattore: per poter pagare e andare avanti, Wikio doveva anche avere delle entrate cospicue, che qui in Italia non ci sono state, per svariate ragioni, che sinceramente non mi compete spiegare, visto che le mie sono solo supposizioni che nascono da anni di presenza su internet.

 

Tutto ciò ha portato alla drastica decisione di CHIUDERE.

Due cose si potevano fare:

chiudere dichiarando fallimento e non pagando il dovuto agli autori

chiudere proponendo un’alternativa, OverBlog

http://www.site-leader-immobilier.com/actualite_immobilier/images/logo-du-site-over-blog.jpg

 

Forse non tutti sanno che OverBlog è strettamente connesso a Wikio (non certo a livello Nazionale).

 

È stata scelta questa seconda alternativa, ciò consentiva agli autori di non perdere i diritti sugli articoli a prezzo variabile e volendo, di continuare a scrivere articoli.

La grande differenza fra Wikio e OverBlog però sta nel fatto che Wikio era un paid 2 write, OverBlog è un vero e proprio blog a tutti gli effetti che paga in base alle visite e alle pubblicità inserite nel proprio blog.

 

Ultima puntata della Soap Over Blog

 

Sempre più di frequente si legge, sia in alcuni blog dello stesso OverBlog, sia nel forum, della delusione di molti autori per i guadagni, che non ci sono!

 

Già in un mio precedente articolo, avevo parlato di quanto il lavoro di autore, writer free lance, sia molto difficile. Ma non solo qui in Italia, è praticamente una situazione simile in tutto il mondo.

Se le mie parole non servissero, basta dare uno sguardo ai vari forum di altri siti, come Squidoo, Hub, Shvoong, tanto per citarne alcuni. Ci si renderebbe conto che scrivere per i siti non è per niente facile, i guadagni sono praticamente nulli, forse, e dico forse, solo dopo un duro lavoro di 7/8 mesi, si possono riuscire a vedere i primi veri guadagni. Cioè, solo dopo aver scritto numerosissimi articoli,

averli pubblicizzati giorno dopo giorno non solo su Facebook o Twitter,

facendosi conoscere non solo a livello nazionale.

 

Questo è il lavoro dell’autore su blog!

 

Purtroppo e mi rendo conto che per chi è partito come autore Wikio, è difficile da capire, non tutti riescono a entrare in questa ottica!

 

 

La mia esperienza

 

Io è circa un mese che sono iscritta su OverBlog.

È Da circa un mese che non perdo un giorno e che dedico molto a scrivere, condividere, far conoscere, aiutare dove possibile chi ha avuto fiducia nella mia communita.

Ciò sta portando il mio Blog a salire, sia nel Rank, sia nella lista dei Top.

ultimi-aggiornamenti.JPG

Gli incassi sono ancora molto bassi… ma si può pretendere di più con un solo mese di attività?

 

saldo.JPG

Poco vero? Ma so che per il primo mese va bene!

Quando si spendono soldi per aprire un’attività commerciale, si è veramente sicuri di avere degli utili? E se si avranno, si può star certi che il guadagno NETTO, ci sarà solo dopo il primo anno di duro lavoro.

 

Conclusioni

 

Se si vuole guadagnare subito, non credo serva a molto lamentarsi con articoli o nei forum, NON è UN PAID2WRITE.

Se si vuole avere uno stipendio, Internet non è proprio quello che offre.

Se si vuole creare un qualcosa per il futuro, siamo nell’era che bisogna darci sotto, niente e nessuno regala e, consentitemi una frase poco ortodossa:

“Nessuno lega i cani con la salsiccia!”

PS: Ho voluto ripubblicare questo post, perché a distanza di tempo, mi sono accorta che ci sono ancora persone, ex Wikio, che si sentono prese in giro, nonostante sia stata ribadita la grande differenza più volte. C'est la vie! 

 

Commenta il post