Perché i guadagni non arrivano subito su OverBlog?

Pubblicato il da Gioia Mulas

 

overblog.JPGMolti Utenti, abituati al Paid2write, fanno fatica a rapportarsi col mondo del blog e con i guadagni, molto a rilento di questi.

 

Facciamo la differenza.

Una piattaforma Paid2write, offre un portale, dove possiamo pubblicare i nostri articoli e a seconda del tipo di contratto veniamo pagati:

FISSO, un prezzo per ogni articolo che scriviamo, indipendentemente dal numero di parole (viene comunque richiesto un minimo).

Un esempio è Populis e Ewriter, ormai perduto Wikio.

PER CLICK, generalmente è richiesta un’iscrizione a AdSense, che rilascia un codice pubblicitario. Si è pagati in base alle visite e ai click sulle pubblicità.

Un esempio: Ewriter, Paid2write, Squidoo, Shvoong.

 

Insomma usare una piattaforma paid2write e un blog, on è la stessa cosa! Con il primo, si possono vedere da subito i primi guadagni sul nostro conto pay-pal, col blog, bisogna portar pazienza.

Questo perché i guadagni dipendono da tantissimi fattori.

Chi decide di diventare blogger, deve intanto capire che è un lavoro da svolgere costantemente tutti i giorni, non solo scrivendo articoli, che sono solo una piccola percentuale del lavoro del blogger, ma occupandosi anche del posizionamento pubblicitario, eventuali forum, chat, community, messaggi con utenti, news e così via.

 

Per poter quindi ottenere dei risultati, bisogna dedicarsi a svilupparlo al meglio.
Certo, inizialmente è difficile, specie per chi, come me, si  sta dedicando per la prima volta a questo genere di cose, perché, un conto è avere un blog e buttarci dentro alcune cose, un conto è prepararlo, gestirlo, dedicarcisi “anima e core” e vederlo crescere giorno dopo giorno.

 Sali-e-scendi-grafico.JPG

È normale anche il fatto che non si possono vedere da subito i guadagni!!!

Visitatori.JPG

Se ci fate caso, però, potete notare che man mano che si va avanti, in percentuale, seppur minimi, i guadagni sono sempre maggiori, magari solo di un centesimo, ma un aumento, è pur sempre un aumento!

Provenienza.JPG

 

Visitatori-copia-1.JPG

Considerando la questione nel tempo, nell’arco di massimo un anno, si dovrebbero avere prospettive di guadagni decenti da poterli chiamare tali.

Facendo delle ricerche, informandomi anche con colleghi stranieri, mi sono resa conto, che la risposta è una sola: facendo lo scrittore  free lance, cioè lo scrittore autonomo, un vero guadagno lo riesce a vedere lo riesce a vedere dai 7 mesi in  poi. È un dato di fatto che nessuno può cambiare e a patto che uno si dedichi costantemente al proprio blog senza tralasciare niente e senza lasciare niente al caso.

 

Non ci si deve spaventare neanche degli alti e bassi dei grafici, ciò che conta è che non scendano drasticamente in basso senza riuscire a riprendere la risalita ;)

 rank.JPG

Quindi cari colleghi, cari autori, cari free lancer, forza e coraggio, bando allo scoraggiamento, diamoci da fare, che niente è perduto ;)

Commenta il post