Sono tornata bambina: una serata al circo

Pubblicato il da Gioia Mulas

 http://files.splinder.com/b5be34884c4d9769a21cf8e6e65b3f39.jpeg

 

Tante volte ho pronunciato la, ormai fatidica, frase “Voglio tornare bambina”.

Stanchi del solito tram tram, stanchi dei problemi, stanchi di tutto, si ricordano i bei tempi di quando, bambini, l’unico, grande problema, era divertirsi.

“Voglio tornare bambina”, per non pagar bollette, per non discutere con figli 15enni, per non fare i conti con la fine del mese…

 

Ah Ragazzi!!! Oggi sono tornata Bambina!!!

 

SONO ANDATA AL CIRCO   http://www.fateicapricci.it/playmobil/circo/4230.jpg

 

Ormai da giorni le luci del circo, sembrava mi facessero l’occhiolino!  http://www.circo.it/wp-content/uploads/2010/10/Circo-di-Mosca-Rossante.jpg

Ho un figlio di 5 anni, mi son detta, come si fa a non portare un bimbo a vedere il circo? Impossibile!

Nonostante il freddo, nonostante la nebbia, mi sono armata e “Sorpresa bimbo mio, andiamo al circo!”.

Arrivati lì, seduti sulle panchine, il tendone con le stelle, i costumi dei circensi che ci accoglievano, i pop corn, iniziavano a regalare aia me che a mio figlio, una magica sensazione.

 

Mamma mia, io ormai grandicella (non sottolineiamo sull’età!), mi sentivo euforica!

Talmente euforica che, invano, ho cercato di convincere mio figlio  a fare un giro con il pony, non c’è stato verso!  Ah l’avessi potuto fare io!

 

Dopo un po’ di attesa, finalmente, si spengono le luci, “Che la magia abbia inizio!”

http://www.brindisireport.it/breportmedias/2011/11/Polemiche-attorno-al-Circo-Fantasy.jpg

Non so per quale ragione, ho sempre ammirato le persone capaci a fare determinate cose, determinate a fare ciò che fanno, nonostante i numerosi problemi…

 

Io ero lì, seduta, a pochi passi da loro, che restavo affascinata da acrobazie, giocolieri, ballerine, mangiatori di fuoco, cavallini in miniatura fieri come cavalloni arabi.

 http://www.circosociale.it/it/images/img_articoli/9_barris-tessuti.jpg

Io, per un paio d’ore, mi sono scordata di essere grande. Con gli occhi meravigliati di un bambino.

UNA MAGIA!

 

Si, una magia che mi ha fatto dimenticare il mondo.

Una magia che mi distolto da tutti i miei cruci, i miei cattivi pensieri.

Una magia che mi ha insegnato una cosa che avevo dimenticato:

http://3.bp.blogspot.com/__jlhTCzwL7Q/TQH3BqAW7SI/AAAAAAAAACA/PQteLhqoI90/s1600/untitled.bmp 

“Non esiste tempo, non esiste età per sognare. Non c’è problema insormontabile che non possa dare il tempo di concedere un sorriso, di regalare un sorriso e sentirci, almeno per un po’, finalmente VIVI”.

Commenta il post